Timber by EMSIEN-3 LTD
  • 01

Il ruolo dell'Atelier

L’approccio di Reggio Emilia, nel corso degli anni, ha ispirato e arricchito la nostra filosofia pedagogica generale nell’insegnamento e nell’apprendimento. Per cui la nostra attenzione, nella pratica educativa, si fonda sull’immagine del bambino, come di un essere umano portatore di potenzialità di sviluppo che possiede, sull’importanza dell’ambiente educativo, sulla presenza dell’atelier e della figura dell’atelierista.

Seguendo la centralità dei cento linguaggi tramite gli spazi atelier viene loro offerta la possibilità di entrare in contatto con più materiali esprimendo e sviluppando la creatività. L’estro innato di ciascun bambino è considerato come un ulteriore linguaggio, con l’obiettivo di rendere operative le mani, la testa e le emozioni. In ogni atelier si coltiva l’immaginazione, si sviluppano le passioni e si rafforza il senso del possibile.


Atelier di Pittura

Atelier di Pittura

L’atelier di pittura è uno spazio in cui i bambini possono dipingere liberamente. È il momento in cui tracciano su un foglio un loro impulso spontaneo, dove formulano quel tratto che non appartiene all’arte. Si gioca dipingendo, senza proporre altro. Ciascun bambino ha la capacità innata di esprimere attraverso il linguaggio grafico un’immagine di sé, con tratti propri, partendo dagli scarabocchi simili tra bambini.

Lo scarabocchio è fonte di gioia per il bambino che prova piacere motorio e visivo e i suoi movimenti, nella prima infanzia, non sono dettati dall’intelletto, ma dall’intenzione di lasciare la sua traccia. Questi tratti hanno sempre un senso, che il bambino ci vuole illustrare e da questi tratti, dagli scarabocchi al realismo intellettivo e al realismo visivo poi, sviluppano col tempo la loro personalità delineando la loro individualità.

Il nostro atelier, quindi, è un luogo lontano dalle pressioni quotidiane e permette al bambino di realizzarsi, di acquisire la consapevolezza di essere una persona, quale che sia la sua età, di ottenere l’abilità manuale e soprattutto un’autonomia positiva.

“Ogni uomo è un artista fin quando resta bambino”. [P. Picasso]


Atelier Sensoriale

Per sostenere e stimolare la crescita dei bambini, prestiamo attenzione alle loro esperienze sensoriali, per contribuire al loro sviluppo armonioso. Nell’atelier sensoriale ogni bambino ha la possibilità di sviluppare i sensi, di percepirli, godendo delle sensazioni e delle emozioni che ne derivano. Attraverso le cassette sensoriali, vengono utilizzati svariati materiali naturali e quelli riciclati dall’uso quotidiano per attivare le varie percezioni.

Percezioni tattili (caldo/freddo; morbido/ruvido...), uditive (forti o deboli rumori, suoni, melodie...), gustative (dolce, salato, amaro...), olfattive (aromi, essenze...).

I bambini, soprattutto quelli più piccoli, sono protesi verso la curiosità, si attiva in loro l’entusiasmo e la sete di scoperta del corpo e della mente. L’educatrice deve, in questo caso, osservare l’uso spontaneo del materiale, non deve dirigere, non dà indicazioni, ma semplicemente propone, per consentire al bambino di entrare in contatto con l’esperienza, perché è da essa e con essa che parte l’apprendimento.

Atelier Sensoriale

Atelier di Design

Atelier di Design

L’atelier di design nasce dall’esigenza di proporre ai bambini uno spazio del fare come input creative che stimola le loro potenzialità. Partendo dal percorso didattico ministeriale, sia dei campi di esperienza sia delle discipline, si giunge ad un risultato che si focalizza sul concreto, cambiando l’approccio.

L’aula prevede uno spazio cognitivo, dove l’insegnante spiega; la materioteca, dove vengono utilizzati diversi materiali secondo le esigenze (legno, carta, plastica, stoffa, alimenti...); il tavolo luminoso, ovvero un piano di luce su cui giocare con materiali traslucidi, trasparenti, opachi, con materiali sottili che generano ombre colorate e colori trasparenti, con tessuti e maglie che producono paesaggi di ombre.

Il piano, in vetro infrangibile, consente di tagliare, incidere, lavorare sulla superficie senza segnarla.

BILINGUISMO

L’educazione bilingue, è un enorme vantaggio formativo e culturale, in quanto consente di acquisire una capacità di comunicazione più ampia.

LEGGI TUTTO

LABORATORI & PROGETTI

Pittura, creatività, lettura, teatro, musica e tante altre attività per stimolare i bambini alla scoperta del mondo che li circonda.

LEGGI TUTTO

CORSI POMERIDIANI

Oltre la nostra regolare attività didattica, offriamo a tutti gli alunni dell'istituto (e non) una formazione complementare.

LEGGI TUTTO

Iscriviti alla newsletter per tenerti aggiornato su tutte le novità!